Playmaker: la nuova stampante 3D italiana I3d

stampante 3d playmaker I3d.it lancia sul mercato la sua nuova linea di stampanti 3D Playmaker.
Dopo aver maturato esperienza nell’ambito dell’energia il team fiorentino di I3d.it ha deciso di realizzare la propria stampante 3D.

La playmaker è una stampante 3D che vuole contraddistinguersi per la sua facilità d’uso, in modo da poter essere usata sia dai professionisti che da chi è un semplice appassionato.

Altra caratteristica importante della Playmaker è la possibilità di essere equipaggiata con 1, 2 o 3 estrusori. In questo modo è possibile stampare lo stesso materiale con 3 colori diversi oppure di mischiare 3 materiali diversi.
Attualmente è possibile utilizzare PLA, ABS e alcune tipologie di gomma.

Ogni stampanti è realizzata in alluminio e presentano un piano riscaldato per migliorare la precisione di stampa che si attesta sui 50 micron grazie anche agli ugelli da 0,35 mm.

Se confrontata con altre stampanti della stessa fascia la Playmaker permette di stampare oggetti di dimensioni maggiori con un volume che può arrivare 34x28x32 cm, un’ottima misura per una stampante desktop.

La presenza di uno schermo LCD e di uno slot per SD Card facilità le operazioni di stampa anche se non si vuole utilizzare un computer.

Per stampare subito la Playmaker viene proposta da I3d all’interno di uno starter kit che comprende oltre alla stampante anche una scheda SD, un cavo USB e 500 gr di PLA.

La stampante è già disponibile sul mercato a partire da 1700 € e può essere acquistata all’interno dell store I3d.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>