Airbus Group and Dassault Systèmes collaborano sul 3D printing

Il gruppo francese Airbus Group ha inziato a collaborare con Dassault Systèmes per usare la sua piattaforma 3DEXPERIENCE nello sviluppo degli Airbus.

Dassault Systèmes fornirà il software di design 3D, i modelli 3D e il suo softwareper la gestione del prodotto.

Nell’accordo, Airbus userà anche le soluzioni di design collaborativo e i tool di simulazione. L’obiettivo è quello di testare la stampa 3d nella produzione di jet commerciali.

Robert Nardini, vice presidente di Airbus, dichiara: “Molti progetti di Airbuss stanno adottando la stampa 3d per produrre prototipi ma anche pezzi finali che risultano essere più leggeri ed economici mantenedo allo stesso tempo le performance e la sicurezza dei componenti tradizionali”

“Con questo approccio Airbus vuole introdurre la 3DEXPERIENCE…Abbiamo utilizzato i software di simulazione di Dassault Systèmes per lungo tempo ma oggi vogliamo creare sistemi produttivi innovativi che ci permettano di rispondere ai nuovi bisogni del mercato”

Con questa collaborazione Airbus avrà la possibilità di ottimizzare i suoi design testando ogni fase del processo di stampa 3D esplorando le più avanzate tecniche di progettazione.

Dominique Florack, vice presidente di Dassault Systèmes: “La produzione additiva offre nuove opportunità in molte aree come la produzione remota per svolge operazioni di assistenza e manutenzione, la prototipazione rapida e, ancora più importante, la realizzazione di componenti impossibili da creare con le normali tecniche di produzione”.

La patnership industriale sembra dunque basarsi sulla reale volontà di innovare nell’ambito aerospaziale e, viste le premesse e l’investimento, siamo sicuri che i risultati non si faranno attendere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>