Portabee: la stampante 3D economica a 385 euro

In molti pensano che la realtà circa le stampanti 3D sia solo una: costano ancora troppo.

Consideriamo il recente lancio della Replicator 2, un’ottima stampante che però si attesta sui 2000$. Se c’è ancora una ragione che le stampanti 3D non sono ancora così comuni nelle nostre case è sicuramente colpa del prezzo.

In questo contesto sembra però esserci una soluzione: la Portabee, una stampante 3D con un prezzo di 500$. Il responsabile del progetto Daniel Warner, ha detto che per far sì che ci sia un’adozione di massa di questa tecnologia c’è bisogno di proporre un prodotto ad un prezzo abbordabile.

Questo è il punto. Stampanti come la Replicator 2 è sicuramente una macchina ottima, ma viene proposta ad prezzo ancora troppo elevato per la massa.

A questo si aggiunge la portabilità dell’oggetto. Una stampante 3D in genere ha la stessa portabilità di un forno a micronde, ma la Portabee viene proposta con un peso di 2,8 Kg il che la rende facilmente trasportabile trasformandola nel primo “laptop” tra le stampanti 3D.

Gli oggetti stampabili con una Portabee sono più piccoli rispetto a quelli realizzabili con una Replicator 2, quindi per molti potrebbe essere limitante nella realizzazione dei propri modelli 3D.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>