General Elettrics acquisisce Morris Technologies

Una conferma della crescente importanza della stampa 3D arriva dalla General Elettrics che il 20 Novembre ha ufficializzato l’acquisizione della Morris Technologies.

Si tratta di una piccola azienda dell’Ohio che conta circa 130 dipendenti impegnai nella realizzazioni di attrezzature per la stampa 3D che permettono la realizzazione di componenti per motori per aerei.

La Morris Technologies usa molte stampanti 3D e la tecnologie del laser sintering per realizzare i suoi oggetti. Questo le permette di lavorare qualsiasi tipo di materiale, compreso il titanio.

L’interesse verso la stampa 3D nel campo della componentistica è dovuto principalmente alla possibilità di ridurre i costi di produzione. A differenza dei processi di produzione standard, grazie alla stampa 3D non ci sono materiali di scarto. Si utilizza solo la materia prima di cui si ha bisogno.

GE si dimostra quindi lungimirante con l’acquisizione di Morris Technologies e la scesa in campo delle big company nel settore della stampa 3D non può che far bene al settore.

Via: Business Insiderider%29)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>