L'azienda Olandese Leapfrog, dopo aver venduto la sua stampante 3d numero 1000, torna sotto i riflettori per un loro nuovo prodotto.

In un video Leapfrog presenta un nuovo materiale per la stampa 3D caratterizzato dal fatto di essere solubile in acqua e anche commestibile.

Il PVA è un composto chimico ottenuto per idrolisi e risulta essere una delle plastiche per la stampa 3D più utilizzate.

Il nuovo prodotto verrà commercializzato direttamente sul sito del produttore nelle prossime settimane.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here