La tecnologia dietro alla stampa 3D continua ad evolversi ogni giorno che passa. Uno degli sviluppo più interessanti viene da Jennifer Lewis, studioso dei materiali di Harvard, che ha messo a punto una nuova tecnologia in grado di stampare batterie al litio ed altri componenti elettrici.

3d printing gif

La rivista Tecnology Review del MIT ha pubblicato un'interesante articolo sui progetti del professore, incluse alcune batterie al litio davvero molto interessanti. La tecnologia di stampa sviluppata ha già permesso di creare delle batterie grandi 1 millimetro quadrato.

L'inchiostro sviluppato facilita la stampa 3D

I materiali utilizzati sono tenuti insieme da diversi tipi di nanoparticelle e possono essere utilizzati per realizzare batterie, fili, elettrodi e antenne. La tecnologia di stampa permette di stampare direttamente su plastica e su altri materiali.

Il focus del progetto sembra per ora essere quello dell'applicazione industriale ma non è da escludere un impiego anche in ambito home.

Via Tecnology Review

Enhanced by Zemanta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here