La stampa 3D nell’ultimo film di Jackie Chan

Nell’ultimo film di Jackie Chan CZ12, il protagonista usa uno speciale guanto con dei sensori per scansionare una testa di animale in bronzo. I dati raccolti vengono elaborati da un computer ed inviati ad una stampante 3D che riproduce fedelmente l’oggetto.

Benchè si tratti di finzione, la scena introdotta nell’ultimo action movie dimostra come la stampa 3D sia una tecnologia sempre più mostrata al grande pubbllioco perché percepita come reale. Anche nella serie The Big Bang Theory abbiamo visto l’utilizzo delle stampanti 3D con risultati molto più divertenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>