La stampa 3D era di moda già nel 1989

L’hype attorno alla stampa 3D è giustificato vista i nuovi prodotti, materiali ed accessori che vengono presentati quotidianamente. Naturalmente l’interesse degli operatori di settore cresce parallelamente a quello dei potenziali consumatori che oggi possono scegliere tra numerose stampanti 3D che propongono soluzioni diverse tra loro.

La stampa 3D affonda però le sue radici negli anni 80 quando le prime aziende iniziarono a proporre le loro stampanti.

In un filmato datato 1989 un giovanissimo Charles Hull, fondatore della 3D Systems, viene intervistato all’interno del programma Good Morning America.

Se tralasciamo lo stile dei capelli e l’assenza della parola stampa 3D, posiamo notare la stessa eccitazione attorno a questa tecnologia definita già nel 1989 come rivoluzionaria.

Via: Fabbaloo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>