Il filamento per la stampa 3D solubile e commestibile

L’azienda Olandese Leapfrog, dopo aver venduto la sua stampante 3d numero 1000, torna sotto i riflettori per un loro nuovo prodotto.

In un video Leapfrog presenta un nuovo materiale per la stampa 3D caratterizzato dal fatto di essere solubile in acqua e anche commestibile.

Il PVA è un composto chimico ottenuto per idrolisi e risulta essere una delle plastiche per la stampa 3D più utilizzate.

Il nuovo prodotto verrà commercializzato direttamente sul sito del produttore nelle prossime settimane.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>