Bambole personalizzate grazie a MakieLab per iPad

Durante la nostra infanzia abbiamo avuto sotto le mani giocattoli di ogni tipo, dalle tartarughe ninja alle Barbie.

Con l’avvento della stampa 3D i bambini hanno oggi l’occasione di creare personalmente il proprio gioco.

La nuova startup inglese MakieLab ha deciso di sfruttare le potenzialità della stampa 3D e dei dispositivi mobili creando un’applicazione unica che permette in pochi e semplici passi di personalizzare il proprio giocattolo.

Tutti i modelli presenti possono essere personalizzati per quanto riguarda i capelli e altre parti come gli accessori e i vestiti indossati. Le bambole e le action figures create hanno un costo di circa 70 € escluse le spese di spedizione.

Maker dolly 3d

Ad una settimana dalla pubblicazione dell’app i modelli creati sono stati circa 70,000 anche se non ci è dato sapere quanti ordini sono stati inoltrati.

Secondo la startup il margine per ogni oggetto creato è di circa il 20% quindi ben al di sotto dello standard dell’industria ludica (50%). A prima vista questo aspetto farebbe pensare ad un business poco redditizio ma le prospettive di crescita unite ad una costante diminuzione dei costi di produzione fanno intravedere un business potenzialmente solido. L’ultimo finanziamento ricevuto, circa 1,4 milioni di dollari, dimostra come gli investitori intravedano le potenzialità del servizio.

Nei piani di MakieLab c’è l’introduzione di nuove tipologie di oggetti il che permetterebbe di raggiungere maggiori profitti in minor tempo.

Se siete curiosi vi inviatiamo a provare l’applicazione per iPad per creare bambole personalizzate.

Via: TechCrunch

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>